mercoledì 29 giugno 2011

Norma "Duffy" Lyon (1929-2011)

MARSHALLTOWN, IOWA, USA - Eh sì, ormai l'abbiamo capito, la gente fa cose strane (tipo infilarsi tabacco nel naso) e Duffy Lyon, soprannominata The Butter Cow Lady, non era certo da meno. La sua passione era fare sculture di burro. Eh già, burro. Non so che cazzo di senso abbia, comunque pare che sia una tradizione della Fiera di Stato dell'Iowa, dove ogni anno (dal 1911!) diversi villici si cimentano nella creazione di sculture di mucche di burro (solitamente di dimensioni ridotte). Poi nel 1961 arrivò Duffy Lyon e non ci fu più partita, dato che iniziò a realizzare enormi vacche di burro, e fu così che guadagnò il suo soprannome, la Signora Vacca di Burro. Pensate, per fare un bovino come quello in foto ci vogliono 270 kg di burro, con i quali si potrebbero imburrare 19.200 toast (non voglio neanche sapere come hanno fatto questo calcolo).

Col tempo iniziò a variare il soggetto: dopo aver scolpito tutte le razze di mucche che conosceva, produsse statue burrose di Elvis, Obama, Tiger Woods (con tanto di tigre), Superman, una Harley e persino l'ultima cena, con cristi e apostoli assortiti (chissà se ha messo il canguro).

Magari alla fine c'è qualcuno che le statue se le mangia. Speriamo di sì, sarebbe un peccato sprecare tanta grazia di dio.

E ora, se gradite la stupidità cliccate qui e rileggete!

link

Morirono così


1 commento :

  1. http://www.tube8.com/amateur/ani-di-burro-italiano/4996251/

    RispondiElimina