martedì 3 maggio 2011

Yvette Vickers (1928-2011)

LOS ANGELES, CALIFORNIA, STATI UNITI D'AMERICA, QUELLI CHE HANNO ASSASSINATO BIN LADEN - Muore oggi (si fa per dire) Yvette Vickers, attrice, modella e cantante americana. Oltre che per la sua estrema quanto atavica avvenenza (fu anche coniglietta del mese di luglio '57, fotografata da Russ Meyer, mentre questa è una sua foto recente), la ricordiamo come attrice in un paio di B-movie che avevano a che fare con attacchi da parte di cose giganti: Attack of the 50 Foot Woman (era la tizia che il marito della gigantessa voleva trombarsi), da non confondere con il terribile remake con Daryl Hannah, e Attack of the Giant Leeches (era la tizia che per prima veniva rapita dalle sanguisughe giganti).

Il suo corpo è stato trovato ieri dalla sua vicina di casa, insospettita dal cumulo di posta davanti alla porta e dalle ragnatele (e immagino anche dal puzzo di cadavere); è entrata in casa e ha trovato la mummia della ex playmate, morta da molto tempo, almeno un anno, dicono i medici. Un anno, bah, c'è chi ha fatto di meglio.

link

Morirono così


3 commenti :

  1. da ragazza era molto bella.

    RispondiElimina
  2. Fa riflettere il caso di Yvette Vickers come quelli di altre persone morte nella solitudine.Dove sono andati a finire poi i classici vicini invadenti e impiccioni che sanno della vita altrui attimo per attimo e a cui non sfugge nulla?

    RispondiElimina
  3. Cosa se ne faceano di una brutta e vecchia?

    RispondiElimina