domenica 22 maggio 2011

J. Ernest Wilkins, Jr. (1923-2011)

FOUNTAIN HILLS, ARIZONA, USA - Muore oggi (in realtà è morto l'uno maggio, giorno di San Giuseppe Lavoratore) Jesse Ernest Wilkins, Jr., uno degli scienziati americani che prese parte al Manhattan Project. Oltre ad aver collaborato con Fermi e soci alla costruzione delle prime bombe atomiche, diede notevoli contributi alla fisica scoprendo diversi fenomeni che portano così il suo nome, come l'effetto Wilkins e lo spettro di Wilkins (ovviamente ignoriamo di cosa si tratti). Considerato da tutti un genio (si iscrisse all'università a soli 13 anni e si laureò a 19), soffrì purtroppo il razzismo imperante di quegli anni, tanto che era noto fra i media come "negro genius".

Sarà, ma guardando la foto non mi sembra poi così negro.

link

Morirono così


2 commenti :