giovedì 14 aprile 2011

Ruth Oliver Bruce (1898-2011)

DURHAM, NORTH CAROLINA, USA - Si assottiglia sempre più la lista dei supervecchiacci nati nel diciannovesimo secolo; non vi preoccupate, ce ne sono ancora ben 53. Raggiunge oggi l'aldilà Ruth Oliver Bruce (niente a che vedere con questa Ruth Oliver, già morta nel 1988), che con i suoi 112 anni e mezzo era la nona persona più vecchia degli USA e la 21esima più vecchia del mondo. Purtroppo non sappiamo null'altro, a meno che non v'interessi la conta dei suoi nipoti (6 nipoti, 15 bisnipoti, 5 trisnipoti), per cui questo necrologio finisce qui.

link

Morirono così


2 commenti :

  1. Occhio agli errori! La supervecchiaccia in questione casomai è nata NEL diciannovesimo secolo e non PRIMA DEL diciannovesimo secolo (1801-1900), sennò sarebbe molto ma molto più supervecchiaccia di così. E poi aveva 112, quasi 113 anni, non 102.

    RispondiElimina
  2. Somiglia ad un dolcissimo bonobo!

    RispondiElimina