mercoledì 9 marzo 2011

Peter J.Gomes (1942-2011)

HARVARD, MASSACIUCCETT, AMERICA NERA - La discriminazione è una piaga che colpisce la società da troppi anni. C'è gente pronta ad odiarti solo per il fatto che tu possa essere nero, di origini ebraiche, gay, cattolico, battista, professore di Harvard, un prete, un repubblicano oppure un democratico. Pensate allora come si sentivano i portatori d'odio quando incontravano il defunto Peter James Gomes, che era tutte queste cose nello stesso istante. La fronte sudata, una stato confusionale, una leggera vertigine, la bocca aperta e l'indecisione paralizzante erano le sensazioni vissute da tutti quelli che volevano discriminare Peter, ma non sapevano da dove cominciare. Muore oggi l'uomo che aveva fregato il sistema rendendo la sua diversa diversità punto di forza, un rizoma dell'antirazzismo, il primo di una nuova specie, un dannato ciccione.

link

Morirono così


0 commenti :

Posta un commento