sabato 26 marzo 2011

Oliver Humperdink (1949-2011)

C'ERA UNA VOLTA IN AMERICA - E' così che vogliamo ricordarlo: col volto ricoperto da quella che, nel settore, chiamiamo una crimson mask.

Oliver Humperdink, al secolo John Sutton, è stato un wrestler per pochissimo, riuscendo a vincere anche qualche titolo, e dovette smettere di lottare per via di un incidente d'auto che gli fu quasi fatale; da quel momento in poi decise di continuare a frequentare il patinato mondo del "rassling" in qualità di manager, ruolo in cui tirò le redini di alcuni tra i più noti lottatori dei bei tempi andati: Greg "The Hammer" Valentine, One Man Gang, Bam Bam Bigelow, gli Headshrinkers, solo per citarne alcuni...

Due parole meritano di esser spese per parlare della sua gimmick: Sutton cominciò la sua carriera da lottatore in Quebec e proprio per infiammare le folle francofone-odia-inglesi decisero di dargli una caratterizzazione inglesissima. Lui se la tenne per tutta la vita ed oggi che muore il mondo perde un altro finto inglese.

link

Morirono così


0 commenti :

Posta un commento