martedì 15 febbraio 2011

David F. Friedman (1923-2011)

ANNISTON, ALABAMA - Certo che sapeva come spassarsela, David F. Friedman, guardate come se la gode in quel lettone abbracciato alla testa di una morta... da oggi però, niente più divertimento per lui, visto che è schiattato.

David F. Friedman è stato un personaggio leggendario di quel cinema che va dalla serie B alla serie Z, spesso collaboratore del grandioso Herschell Gordon Lewis, ha prodotto e co-scritto decine di capolavori; cominciò la sua carriera con film di donne nude per poi spostarsi sulla sexploitation più violenta (basti pensare a Scum of the earth), arrivando a produrre, sempre insieme all'amico HGL, i primissimi film gore della storia, tra i quali ricordiamo Blood Feast (badate bene, stiamo parlando di una pellicola del 1963!!!), Two Thousand Maniacs e Color Me Blood Red. Come se già non bastasse, nel 1974 produsse quello che è considerato il primo film di Nazispoitation della storia: Ilsa, la belva delle SS.

Anche se il suo trapasso non è stato per nulla gore come ci si poteva aspettare, porgiamo i nostri più sentiti omaggi ad un vero pioniere del cinema di genere. Heil Friedman!

link

Morirono così


0 commenti :

Posta un commento