giovedì 3 febbraio 2011

Charles Kaman (1919-2011)

DUNCASTER, BLOOMFIELD, HARTFORD, CONNECTICUT, STATI UNTI D'AMERICA - Gli ingegneri, che razza di uomini superiori: qualunque cosa tocchino diventa perfetta, vivono in mondi fatti di oggetti allineati, scatole che si seguono, gente da comandare. Difficilmente hanno dei dubbi e se gli vengono è perché il mondo è imperfetto, così si rimboccano le mani e lo aggiustano. Bè il vecchio riccone Charles Kaman aveva visto che le pale degli elicotteri non giravano come voleva lui e tac! un nuovo elicottero con un sistema di rotazione tutto nuovo, ma non uno solo, un'intera azienda che costrusice elicotteri. Poi che fa? Va a vedere i concerti dei cantanti folk e nota che questi hanno delle serie difficoltà ad amplificare le loro chitarre acustiche e allora prende pezzi di astronave, pezzi di legno, li mischia e crea una chitarra con i buchi a lato, pick up a piezo, equalizzatore e quant'altro, ma perché fare solo una chitarra? Creiamo un'intera linea di chitarre dall'aspetto buffo, le chiamiamo Ovation e le diamo in mano ai musicisti più fighetti o a femmine con le unghie lunghe.

link

Morirono così


0 commenti :

Posta un commento