mercoledì 19 gennaio 2011

Morì oggi - 19 gennaio

Piero Ciampi
(1934-1980)
Ha tutte le carte in regola
per essere un artista.
Ha un carattere melanconico,
beve come un irlandese.
Se incontra un disperato
non chiede spiegazioni,
divide la sua cena
con pittori ciechi, musicisti sordi,
giocatori sfortunati, scrittori monchi.

Ha tutte le carte in regola
per essere un artista.
Non gli fa paura niente
tantomeno un prepotente.
Preferisce stare solo
anche se gli costa caro,
non fa alcuna differenza
tra un anno ed una notte,
tra un bacio ed un addio.

Questo è un miserere
senza lacrime.
Questo è il miserere
di chi non ha più illusioni.

Ha tutte le carte in regola
per essere un artista.
Detesta lavorare
intorno a un parassita,
vive male la sua vita
ma lo fa con grande amore.
Ha amato tanto due donne,
erano belle, bionde, alte, snelle,
ma per lui non esistono più.

È perché è solo un artista
che l'hanno preso per un egoista.

La vita è una cosa
che prende, porta e spedisce.

Morirono così


2 commenti :

  1. Andare camminare lavorare, andare a spada tratta, banda di timidi, di incoscenti, di indebitati, di disperati.
    Niente scoramenti, andiamo, andiamo a lavorare, andare camminare lavorare, il vino contro il petrolio, grande vittoria, grande vittoria, grandissima vittoria.

    RispondiElimina
  2. Segnalazione: il link è farlocco, magari mettere questo http://www.youtube.com/watch?v=9cfgyLH4T_4 (non è il mio account, che qua si fa presto a malignare)

    RispondiElimina