domenica 30 gennaio 2011

F. A. Nettelbeck (1950-2011)

BEND, OREGON, USA - Eh sì, quella che indossa questo tizio col barbone è una maglietta di Hank III & Assjack: ma chi era F. A. Nettelbeck? E' presto detto.

F. A. Nettelbeck era un poeta americano, attivo sin dagli anni '60 che, nel 1979 pubblicò una raccolta chiamata Bug Death, stampata, ad oggi, in soli 500 esemplari e composta secondo le tecniche del cut-up di burroughsiana memoria, che ha rappresentato uno dei massimi esempi di poesia sperimentale americana; inoltre era un tipo che non si vergognava a farsi fotografare con il pipino di fuori.

Se vi fate un giro sul suo sito ufficiale (con una grafica così splendidamente 1998) troverete questa pagina, nella quale, oltre ad ammirare una foto di culi nudi, potrete divertirvi con un generatore di poesie alla maniera del Nettelbeck.

Sono pertanto lieto, signore e signori, di presentarvi la mia prima opera à-la-Nettelbeck:
Your life meant nothing

Planned killing of a person for a fee
in a box they kept
moments born of recollection

A pool of faces
the skulls and leather
I had to stop for proof

Jim Morrison in the back
self-fulfilling prophecy
of the laughing dead...
Cazzo! Ma è un capolavoro!

link

Morirono così


0 commenti :

Posta un commento