venerdì 21 gennaio 2011

Aprile 2010 - Editors' Choice

GREGORIO NAPOLI
BAMBINI, puffiamoci questo film!

Facciamo gli straordinari con questi Editors' Choice, che il mese sta finendo e ci dobbiamo preparare al concorso più atteso dell'anno. Bene fatemi ricordare aprile... aprile... aprile... Ah sì!
Alla testa della classifica Vianello regnava incontrastato e il sacrificio di Santi Licheri, Maurizio Mosca e Malcom McLaren risultò vano, mentre a sorpresa il gigantesco Peter Steele riusciva a rubare un terzo posto, unico vero outsider della classifica. Dobbiamo però scendere fino al nono posto per poter incontrare il nostro preferito, tre posizioni sotto a un cane con nome e cognome, tanto per farvi capire quanto ci fate schifo.

Bene, quelle 29 persone che all'epoca lo votarono sicuramente si ritrovano nella mia stessa situazione: totalmente smarrito e privo della guida del grande Napoli, dall'Aprile 2010 sono andato al cinema a vedere solo cacate, mi affido a critici occasionali che appagano forse le mie voglie immediate con il loro modo di fare deciso e sarcastico, ma poi mi trovo solo a casa con una lista impressionante di film da vedere dai quali non mi aspetto più nulla e così inizio a piangere forte, ma talmente forte che a un certo punto mi spavento e la smetto. Allora monto il video registratore e inizio a rivedermi tutte le puntate di "Cinematografo" per risentire la raffinata eloquenza di Gregorio, finché non mi addormento esausto e sogno Marzullo. Che vita di merda la mia.

Morirono così


0 commenti :

Posta un commento