lunedì 27 dicembre 2010

Adrienne Martin (1983-2010)

HUNTLEIGH, MISSOURI - E' la seconda volta che la morte di una giovane donna interviene nella vita di August Busch IV, erede dell'impero Budweiser: la sua attuale compagna, Adrienne Martin, modella in cerca di successo della quale nessuno (tantomeno noi) parlerebbe se non fosse schiattata, è deceduta nel castello di famiglia. Oscure restano le cause di detto trapasso: potrebbe aver overdosizzato o, come afferma il suo ex-marito, il suo QT lungo ha deciso di farsi sentire.

E' la seconda volta, dicevamo... già, perché nel 1983, allora diciannovenne, "il quarto" (come tutti lo chiamano) guidava ubriaco la sua Corvette, fece una curva ad alta velocità e la tizia che era in macchina con lui, una barista che aveva rimorchiato in serata, spiccò il volo, morendo sul colpo. L'eroico IV in quella occasione lasciò il cadavere lì dov'era, non informò nessuno dell'accaduto e tornò alla sua vita di riccone come se nulla fosse con le mani ancora macchiate di sangue.

Anche stavolta c'è qualcosa che non quadra, a quanto pare la polizia è stata chiamata ben dopo il decesso: se volete un parere, bisognerebbe fare qualcosa per contrastare quest'insano menefreghismo da parte del rampollo Busch... bisognerebbe proprio, indeed.

link

Morirono così


3 commenti :

  1. dalla foto è evidente che ha avuto un torcicollo fulminante

    RispondiElimina
  2. nessuno si è accorto che in realtà la ragazza non è altro che Trent Reznor con la parrucca??

    RispondiElimina
  3. Minchia, come odio i rampolli!
    Numero quattro poi eccelle, essendo un ragguardevole pezzo di pupù.

    RispondiElimina