domenica 7 novembre 2010

Jill Clayburgh (1944-2010)

LAKEVILLE, USA - Se n'è andata Jill Clayburgh, attrice americana. Come al solito, avessi visto almeno un film che ha fatto o una serie in cui ha partecipato, macché, almeno potrei capire perché la indicano come simbolo femminista. A quanto pare, è per la sua interpretazione nei film Una donna tutta sola (Palma d'oro e nomination all'Oscar come migliore attrice protagonista), E ora: punto e a capo (altra nomination) e La luna di Bertolucci (pellicola nota per lo scandalo suscitato dalla relazione incestuosa fra la protagonista e il figlio drogato), ma chi li ha visti.

Non ho visto nemmeno Wagons lits con omicidi (con Gene Wilder e Richard Pryor), né tanto meno le serie Ally McBeal (nel quale interpreta la madre della celebre avvocatessa single) o Dirty Sexy Money.

Brutta storia l'inioranza.

link

Morirono così


3 commenti :

  1. se ti può far stare meglio anche io non ho visto assolutamente un cazzo di questa qui,anzi fino a pochi secondi fa ne ignoravo addirittura l'esistenza!!!

    RispondiElimina
  2. Brutta vecchiaccia incestuosa e porca !!

    RispondiElimina