venerdì 28 maggio 2010

Gary Coleman (1968-2010)

PROVOM, UTAH, USA - Ve lo anticipo da subito, non lo scriverò. Non esiste. Scordatevelo.
Gary Coleman è stato ben più di un tormentone, è stato una star televisiva, un pirata della strada, un misogino, un cowboy, un candidato governatore (per la cronaca, ha perso, ma è comprensibile dato che l'altro candidato era lui), un cartone animato, un videogioco, un rapper (e lo ripeto, un cowboy), una meteora, un angioletto e, se Dio vuole, ben presto potrebbe addirittura diventare un Morto del Mese e, chissà, forse dell'anno.
La strada per diventare Morto dell'Anno 2010 è lunga, ma siamo sicuri che le sue gambine, che lo hanno portato lontanissimo in vita, lo faranno arrivare lontano anche adesso.

Se fosse stato vivo ed in grado di leggere questo necrologio, avrebbe sicuramente esclamato:
Che cavolo stai dicendo, Willis?
Cazzo, non ho resistito.

link

Morirono così


6 commenti :

  1. che cavolo stai dicendo, mortodelmese?

    -adl

    RispondiElimina
  2. azz, quel telefilm ha portato sfiga a tutti i protagonisti...

    RispondiElimina
  3. Beh, io ho spesso avuto fantasie sul cadavere di kimberly... comunque che dispiacere :(

    Arnold morto dell'anno sicuro, per me.

    RispondiElimina
  4. Mi avevano detto che era morto un nano che aveva fatto fortuna negli anni Ottanta con la televisione, e per un attimo mi ero illuso...

    RispondiElimina