venerdì 30 aprile 2010

Morì oggi - 30 aprile

Adolf Hitler
(1889–1945)
Dunque: Hitler... Hitler... Hitler... da dove cominciare?

Beh, innanzitutto un disclaimer: se gli argomenti nazismo, antisemitismo, eugenetica e baffi vi offendono, fatevi un giro su qualche altro sito. Detto questo, consideriamo quella che, a mio avviso, è la teoria fondamentale. A 65 anni dalla sua morte, Hitler continua a godere di milioni di fedelissimi ed il suo superpotere (era ed è un catalizzatore di ispirazione) è ancora intatto. Sono infatti praticamente infiniti gli esempi di opere d'arte a lui dedicate o nelle quali comunque lui ha un ruolo importante.

Ma non stiamo qui a beatificare il führer, certo era un grande statista ma anche lui ha le sue colpe, su tutte quella di aver, suo malgrado, portato al disuso dello stile di baffi detto "spazzola dei denti", stile che dopo la sua venuta è noto come "baffi alla Hitler" e che pochi uomini ormai "indossano" sulla propria faccia. Ecco questa è stata la sua più grande sconfitta, non il fallimento del reich.

In chiusura, vi mostriamo cosa sarebbe stato Hitler se fosse riuscito ad invecchiare, o se fosse stato un ciccione, o un pokémon, o un'indossatrice, o una scimmia, o una teiera.

Beh, direi che non ci rimane che instillare un ultimo dubbio e salutarvi com si conviene: Heil Hitler!

Morirono così


2 commenti :

  1. sicuramente sarebbe stato un'emo di merda

    http://mortu.eu/wp-content/uploads/2008/01/hitler_emo.jpg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E togliete quell' apostrofo del cazzo !!!

      Elimina