mercoledì 31 marzo 2010

Rocco "Rocky" Pantaleo (1957-2010)

LITTLE CATANZARO, MELBOURNE, ITALIA - Muore oggi vittima di un incidente stradale Rocco Pantaleo, ricco proprietario della catena di ristoranti australiani "La Porchetta". Negli anni '60 mise due cuzzupe in valigia e partì alla volta dell'Australia, senza sapere neanche una parola di inglese (e, probabilmente, nemmeno una d'italiano). Pochi anni dopo fondò il ristorante "La Porchetta", prima pietra di un franchise che oggi conta ben 80 locali sparsi tra Australia, Nuova Zelanda e Indonesia. Chissà come si mangia bene.
Tempo fa fu coinvolto in uno scandalo col morto: dopo aver cercato di molestare sessualmente una cameriera 17enne dipendente del suo locale, che grand'uomo, ricevette la visita dello zio della ragazzina in questione, il quale pare desiderasse risolvere la situazione tramite mazzate. Ma il poveretto non sapeva che ai calabresi gli energumeni australiani fanno una baffo, tant'è che Pantaleo gli piantò due pallottole in testa senza troppi complimenti. Fu incredibilmente assolto per legittima difesa (ma condannato per detenzione illegale di arma da fuoco e molestie sessuali aggravate) e ha così potuto continuare la sua attività di ristoratore, molestatore e cantante folk calabroleso.

Pensate, era così ben voluto che, subito dopo la sua dipartita, qualcuno gli ha svaligiato il locale.

link

Morirono così


2 commenti :

  1. MA COME TI PERMETTI A SCRIVERE TUTTO CIO' DI MISTER ROCKY PANTALEO SENZA CONOSCERLO? KE TU SIA MALEDETTO/A

    RispondiElimina