domenica 17 gennaio 2016

Dicembre 2015 - Il listone dei candidati

E come di consuelo, beccateve er listone dei candidati per il mese di dicembre 2015. Di alcuni vi abbiamo già parlato nei necrologi a loro dedicati, di altri forse vi parleremo in futuro, degli altri ancora, nada... insomma eccoli qua:

Armando Cossutta (1926-2015) - Uno dei più grandi comunisti italiani: dicono che fosse una spia del KGB e che avesse ricevuto un sacco di soldi in nero dal PCUS. Speriamo i suoi eredi non ci chiedano i danni per averlo diffamato così come aveva fatto lui in vita con i nostri cari colleghi di Libero. (link)
Brooke McCarter (1963-2015) - Mah, visto così di sfuggita non vi dirà molto. Se, però, googlando trovate una qualche immagine tratta da quello che forse è l'unico film in cui ha recitato, non potrete che intristirvi nel sapere che un ragazzo perduto è perduto per sempre. (link)
Douglas Tompkins (1943-2015) - Fondatore della nota ditta di prodotti per campeggiatori nota come The North Face, abbandonò il business per prestarsi a svariate cause pseudo-ambientali. Muore kayakando. (link)
Gabriele Ferzetti (1925-2015) - Basterà la sua interpretazione del costruttore di ferrovie zoppo in C'era una volta il west a catapultarlo ai piani alti della nostra classifica? (link)
Holly Woodlawn (1946-2015) - Un transessuale senza il quale non sarebbe esistita quella che forse è la più grande canzone mai scritta sul tema. Dei transessuali. (link)
John Bradbury (1953-2015) - A tre mesi dalla morte di Rico, anche il batterista degli Specials, tal John Bradbury, tenterà invano la scalata per diventare il Morto del Mese. (link)
John Garner (1952-2015) - Un altro batterista, ma questa volta, oltre che dietro le pelli, sedeva anche dietro il microfono ed era de facto il leader della sua band. Parliamo di John Garner e loro sono gli ingiustamente dimenticati Sir Lord Baltimore. Buon ascolto. (link)
Krizia (1925-2015) - Stilista il cui mononimo è tratto da 'na roba di Platone incentrata sulla vanità femminile, praticamente è lei che dobbiamo ringraziare/maledire se le donne indossano hot pants che si vede pure l'intestino tenue. (link)
Lemmy (1945-2015) - Un pezzo da novanta della storia del rock 'n' roll. Il portatore sano di bubboni più fico di sempre. Drogatone e bevitore d'eccezione. Di certo possedeva anche un gran cazzone. Scontato vincitore del titolo di Morto di Dicembre 2015. Ladies and... ladies: Lemmy!(link)
Licio Gelli (1919-2015) - Sono anni che scriviamo di piduisti assortiti, poi muore il Venerabile e non gli dedichiamo manco due righe: ma che schifo facciamo? Vergognia ci colga se non gli prepariamo al più presto un bel necrologio coi controcazzi! (link)
Meadowlark Lemon (1932-2015) - Storico membro degli Harlem Globetrotters dal nome assurdo, ha giocato persino con l'allora first lady Betty Ford. (link)
Natalie Cole (1950-2015) - Figlia di Nat King Cole nota principalmente per aver duettato col genitore morto. Cinquant'anni di siringhe stracolme di droga svuotate nelle sue vene si sono alla fine fatti sentire. (link)
Robert Loggia (1930-2015) - Caratterista italo-americano con una filmografia pressoché infinita. Siamo certi che non appena vedrete il suo volto penserete: "cazzo! Lui!!! E' morto? Nooooooo!!!!!!" (link)
Scott Weiland (1967-2015) - Un letale mix di droghe ed alcool ha trasformato l'ex-frontman di Stone Temple Pilots e Velvet Revolver in metà dell'uomo che era. Muore poco prima del più meraviglioso periodo dell'anno. (link)
Tongdaeng (1998-2015) - Cagna di proprietà del re di Thailandia, Bhumibol Adulyadej Ramadhibodi Chakrinarubodin Sayamindaradhraj Boromanatbophit, poteva vantare, tra le altre cose, una biografia scritta proprio dal re, un cartone ad essa ispirato e dei francobolli a lei dedicati. (link)

Morirono così


10 commenti :

  1. mmmmm...combattuto tra Scott Weiland e Lemmy...

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. mah...anche la cagnetta però..

      Elimina
    2. Sarebbe il colmo...Lemmy battuto da una cagna thailandese!!

      Elimina
  4. Ho votato Gelli. Ma son stato parecchio combattuto

    RispondiElimina
  5. Ho votato la cagna. W la cagna, W la cagna.

    RispondiElimina
  6. Non vorrete mica far incazzare Sal "Lo Squalo" Macelli...il più spietato boss mafioso di Pittsburgh...

    RispondiElimina
  7. Seh ciao, Lemmy sta giá giá al doppio di Gelli.....chiudete tutto

    RispondiElimina
  8. "Feech la manna" sta' una spanna sopra!

    RispondiElimina