IL MORTO DEL MESE

venerdì 12 dicembre 2014

Earl Hayes (1980-2014) e Stephanie Moseley (1984-2014)

LOS ANGELES, RAPLANDIA - L'avete già letto tutti, l'hanno scritto pure su Leggo: lo sconosciuto rapper Earl Hayes ha fatto fuori la moglie Stephanie Moseley, ballerina altrettanto sconosciuta, e poi s'è fatto fuori a sua volta. Il tutto, a quanto pare, mentre era collegato via FaceTime con l'amico Floyd Mayweather, unico personaggio famoso della vicenda. Sembrerebbe che la signorina Moseley, da brava gnoccolona, avesse intrattenuto relazioni extra-coniugali con Usher, Chris Brown e Trey Songz, ed è proprio la relazione con quest'ultimo quella che ha fatto girare le palle ad Earl il quale, invece di seguire il suggerimento del Mayweather e mollarla, ha ben deciso di separarsi dalla moglie a colpi di pistola. Ancora non si capisce perché si sia poi suicidato, mah... forse s'è accorto di colpo che musica dimmerda faceva.

link

Morirono così