domenica 12 giugno 2016

Adam "Blackula" Young (1988-2016)

RICHMOND, INDIANA - Questa proprio non ci voleva: Adam "Blackula" Young, che con la figlia seienne Joanie (detta Bologna) avevano formato un paio d'anni fa la band grindcore dei Sockweb, s'è tolto la vita impiccandosi in casa. Qualche mese fa era stato arrestato per violenza domestica: pareva che avesse picchiato la compagna e l'avesse obbligata a mettere la testa nel forno (?), però l'hanno subito rilasciato in quanto sono riusciti a dimostrare che la tizia era un'autolesionista che lo accusava a capocchia. Il peso di questa brutta storiaccia non è stato retto dalle spalle del nostro eroe ed ora la piccola cantante si ritrova di punto in bianco senza padre: qual mestizia! Ma ascoltiamo senza indugio alcuni tra i loro brani più riusciti: non c'è modo migliore per salutare questo grande papà.

link

Morirono così


3 commenti :

  1. Gruppo grindcore con una seienne?...ci ha provato però mi pare una pagliacciata.
    Se ha avuto pure successo siamo messi male.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no era carino il gruppo. https://www.youtube.com/watch?v=D2zwgQYvjrU

      Elimina
  2. Dionigi di Alicarnasso15 giugno 2016 09:19

    Aprico esempio di grindcore, una pagliacciata ontologica.
    Ma la testa nel forno era con le patate ? Bah

    RispondiElimina