mercoledì 25 dicembre 2013

Philip Chevron (1957-2013)

DUBLINO, IRLANDA - Il morto vivente la cui effigie campeggia qui sopra è ora un morto morto. Parliamo di Philip Chevron, che un canchero se lo porti (lo ha già fatto), chitarrista dei Pogues (e ancor prima frontman dei Radiators from Space). Resta da chiedersi com'è che sia toccato a lui e non a quel disgustoso alcolizzato di Shane MacGowan, ma tant'è... va beh, buon natale a tutti.

link

Morirono così


3 commenti :

  1. SIETE RISORTI???? MA ALLORA E' PASQUA!!

    RispondiElimina
  2. Siete stati un pò troppo pesanti con lui:
    Chevron ha scritto alcune delle canzoni più belle
    dei Pogues, come Thousands are sailing
    http://www.youtube.com/watch?v=laL_1WTAS2w
    o Lullaby of London

    A parte tutto, sono contento che siete tornati

    RispondiElimina
  3. Dio mio ma dimostra(va) 85 anni! O.o

    RispondiElimina